Genoa -Lazio 1-1. Lazio sei diventata presuntuosa!

Genoa -Lazio 1-1. Lazio sei diventata presuntuosa!

Al rientro dopo la breve pausa per le feste natalizie e successivamente alla cocente e immeritata sconfitta di Milano la Lazio gioca nuovamente in trasferta, a Genova contro i rossoblù del nuovo allenatore Ballardini, con l’obbligo di ritornare nella capitale con il bottino pieno dei 3 punti.

La Lazio gioca un primo tempo di supremazia del campo con un possesso palla di oltre il 70% costruendo poche occasioni da gol ma riuscendo comunque ad andare in vantaggio beneficiando di un rigore trasformato da Immobile al minuto 15 per atterramento di Milincovich da parte di Zapata.

La ripresa che doveva servire alla squadra di Inzaghi per chiudere la partita vista la differenza tecnica tra le squadre ha visto il Genoa affrontare il match in modo più aggressivo rispetto all’avversaria che invece è scesa in campo con forse quella presunzione che non dovrebbe (MAI) esserci per giunta quando il risultato è comunque ancora in bilico.

Il Genoa al minuto 58 con un’azione di contropiede ha pareggiato la partita con Destro che complice una difesa lenta e assonnata è riuscito a mettere alle spalle di Reina.

Il forcing finale non è stato necessario ai biancocelesti per “raddrizzare” una partita che visti i valori in campo non doveva portare ad un pareggio che non serve a nulla alla Lazio in una classifica oramai compromessa con le squadre che si trovano avanti in classifica che, pur essendo (forse) tecnicamente meno valide stanno dimostrando meno superbia.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *