Alloggi ATER: Tour del Camper nei quartieri di Roma

Alloggi ATER: Tour del Camper nei quartieri di Roma

Camper democratico per la Libertà’, questo il nome scelto dall’Associazione Inquilini A.I.D.I e il Responsabile PD Roma Yuri Trometti per il Camper che ha l’obiettivo di informare i cittadini che abitano in alloggi di edilizia popolare sui loro diritti e doveri.

L’idea di utilizzare il camper come mezzo di mobilità nasce dalla convinzione che solo chi è informato è davvero libero di poter scegliere, avendo a disposizione tutti gli elementi di conoscenza per prendere importanti decisioni come quelle legate al diritto all’abitare.

Nel Tour in tutti i lotti dell’ATER della capitale e nei cortili degli immobili del patrimonio comunale verranno illustrate le importanti novità in tema di edilizia residenziale pubblica che consentono, a soggetti ben indicati dalla Legge, di acquistare gli alloggi messi in vendita dall’ATER oppure di rateizzare la morosità mettendosi in regola con il pagamento dei canoni.

Questo tipo di informazione diretta sul territorio è importante in virtù della notevole confusione che circola per queste tematiche; purtroppo è facile abbattersi in notizie infondate, anche le più assurde, come ad esempio pensare che le persone impossibilitate all’acquisto possono essere “sbattute fuori da casa”.

Questa disinformazione può infatti generare ansia nei cittadini che, invece, hanno il diritto di apprendere le reali conseguenze delle proprie scelte senza allarmismi.

Parlare con i cittadini, infatti, ha lo scopo di ricordare a tutti gli assegnatari che, se è legittimo avere il diritto ad una manutenzione efficiente da parte dell’Ater, che non sempre ha certo brillato in efficienza, è ugualmente un loro dovere pagare il dovuto in base al proprio reddito; è giusto tenere conto della grave crisi causata del Covid senza che nessuno possa approfittarsi di questo momento.

Con questo spirito e forti della bontà di questa iniziativa è iniziato il Tour dell’Associazione con partenza da via Rovetti nel Municipio V, dove si è anche svolta un’Assemblea tanto attesa e difficile perché gli inquilini contestavano alcune incongruenze che abbiamo riportato all’ATER che è intervenuta per modificare e integrare alcune decisioni in precedenza effettuate.

Lo scopo dell’iniziativa è, pertanto, quella di ascoltare e spiegare ai cittadini le ultime novità e riportare alle Istituzioni i reali bisogni del territorio.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *