logorcb

updated 3:56 PM CEST, Oct 20, 2019

Incontro della Fondazione Piccolomini

piccolominiPer decidere il destino del parco e della villa.

Un comunicato congiunto dell’Associazione “Italia Nostra” e del Comitato per la salvaguardia del Parco Piccolomini, rende noto che domani si terrà un incontro, indetto dalla Fondazione Piccolomini, per decidere del futuro della Villa e del bellissimo parco agricolo annesso, che sono ambedue oggetto di un vincolo paesaggistico della Sovrintendenza ai Beni culturali.

Villa Piccolomini e il relativo parco erano stati lasciati dal Conte Piccolomini all’Accademia di Arte drammatica, per farne una casa di riposo per gli artisti indigenti, cosa che non è mai stata realizzata, anche perché nel 1995 la Regione Lazio, che controlla la Fondazione creata per amministrare questo patrimonio, ne ha cambiato lo statuto, rendendo possibile un utilizzo degli immobili diverso da quello della casa di riposo.

È quanto lamentato anche da Italia Nostra, che rimarca come invece la vicenda di “Casa Verdi” di Milano, sia ben diversa, pure essendo “Casa Verdi” privata.

Dopo i progetti del campo da golf, dopo il social club, tutti tramontati, quindi, le vicende di Villa Piccolomini si susseguono ininterrotte, la posizione del Comitato e di Italia Nostra, e di numerosi cittadini residenti, è che tale area sia destinata a parco pubblico, così come prevede il piano regolatore e gli strumenti urbanistici vigenti.

Ultima modifica ilMercoledì, 20 Maggio 2015 19:49

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore