logorcb

updated 3:56 PM CEST, Oct 20, 2019

Sopralluogo al Parco della Cellulosa

CELLULOSADa parte del Municipio e dei Dipartimenti comunali.

È oramai datata la notizia del via libera all’acquisizione del Parco della Cellulosa, prima dalla Giunta, poi dall’Assemblea capitolina, con lo stanziamento di circa 1.300.000 euro, ma la questione, per problemi burocratici all’interno della struttura di Roma Capitale, ha conosciuto ulteriori tappe per arrivare alla tanto agognata meta.

Problemi che la giunta Marino in collaborazione con la giunta municipale di Mancinelli ha affrontato, per arrivare alla definitiva acquisizione dell’area, con la possibilità che il Comune si faccia carico anche della sua manutenzione, finora affidata a un comitato di volontari che hanno strappato dieci anni fa l’area al degrado.

Questa mattina il presidente Mancinelli, insieme a rappresentanti di Ligestra 2, società proprietaria dell’area interamente partecipata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, dei rappresentanti dei Dipartimenti Ambiente e Patrimonio del Comune e di quelli del Comitato promotore del Parco, si sono incontrati in loco per un sopralluogo.

L’oggetto della visita era di fare il punto sulle servitù di passaggio che interessano le varie porzioni del parco, praticamente l’ultimo scoglio per arrivare alla definitiva acquisizione dell’area da parte del Comune, e dare finalmente coronamento agli sforzi dei cittadini che per 10 anni si sono impegnati prima per ripulire e rendere utilizzabile l’area, poi per tenerla aperta e manutenerla.

In vista del decennale, che si festeggerà in questa fine settimana, sarebbe veramente positivo poter dare la notizia che a breve si arriverà alla conclusione di questa vicenda che ha visto impegnate Istituzioni e cittadini.

Ultima modifica ilMercoledì, 20 Maggio 2015 18:48

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore