logorcb

updated 2:10 PM CEST, Jul 16, 2019

Valle Fiorita 3 anni dopo

valle fiorita 1L’edificio dell’ex clinica Valle Fiorita a via di Torrevecchia a Roma è occupato da circa tre anni da parte di senza tetto: ci sono stati alcuni tentativi di sgombero da parte delle forze dell’ordine, ma mai attuati per la presenza di minori e di anziani nella struttura.

La Clinica Valle Fiorita è entrata in crisi circa 5 anni fa a causa del mancato rinnovo della convenzione con l’ospedale San Filippo Neri a causa dei tagli alla Sanità della Giunta Polverini, dopodiché è stata chiusa, con le inevitabili conseguenze occupazionali per i lavoratori e il venir meno di un presidio sanitario per i cittadini.

valle fiorita 2Alla chiusura è poi seguita l’occupazione. La situazione è a dir poco paradossale: la proprietà della struttura deve anche pagare IMU e utenze elettriche e acqua, perché l’ACEA non riesce a entrare nello stabile per togliere le utenze.

A distanza di quasi tre anni la situazione non è cambiata, l’edificio è costantemente presidiato dagli occupanti e sono state poste delle protezioni all’ingresso, per impedire l’accesso a chiunque tenti di entrare.

Gli occupanti sono, ovviamente, persone disperate: nessuno andrebbe a vivere in un ospedale abbandonato, sicuramente privo di ogni confort, se questa non fosse l’ultima spiaggia, ma si tratta pur sempre di un grave episodio d’illegalità che va avanti da 3 anni, e di cui non s’intravede una soluzione.

A questo punto la domanda che si pone alle Istituzioni è quella di 3 anni fa: restituire l’edificio ai legittimi proprietari e chiarire la situazione degli occupanti, chi siano, che diritti abbiano, e trovare loro una sistemazione, nel rispetto di principi di solidarietà e di legalità.

Ultima modifica ilMercoledì, 03 Giugno 2015 12:23

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Roma

Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore