Vinitaly posticipata al 2022. Confermata la data per OperaWine.

Vinitaly posticipata al 2022. Confermata la data per OperaWine.

Come era prevedibile Veronafiere dopo aver annullato l’appuntamento del 2020 inizialmente rimandato a quest’anno a causa della pandemia ha deciso di posticipare Vinitaly al 10-13 aprile del 2022.

La decisione di riprogrammare definitivamente la 54esima edizione del Salone del vino, come precisato dal presidente di Verona Maurizio Danese, è stata “dolorosa”, ma dettata purtroppo sia dalle “permanenti incertezze sullo scenario nazionale ed estero” e sia dal “protrarsi dei divieti” legati alla pandemia in corso.

Da quanto si apprende dalla Fonti di settore rimangono Confermate invece, OperaWine (19-20 giugno) così come altre prossime tappe di Vinitaly sui mercati internazionali, come quelle in Russia, Cina e Brasile.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *