Acquisto prima casa: agevolazioni Decreto Sostegni per giovani.

Acquisto prima casa: agevolazioni Decreto Sostegni per giovani.

Le domande per ottenere la garanzia dello stato pari addl’80% della quota capitale del mutuo per la prima casa andranno presentate dal 24 giugno (trentesimo giorno dall’entrata in vigore del decreto Sostegni bis) fino al 30 giugno del 2022.

È quanto prevede il decreto legge 73/2021, pubblicato nella Gazzetta ufficiale di martedì 25 maggio. Possono fare richiesta i giovani che non hanno compiuto 36 anni e hanno un Isee che non va oltre i 40mila euro annui.

Sull’acquisto prima casa vengono stabilite le seguenti agevolazioni.

– esenzione totale dall’imposta di registro, dall’imposta catastale e dall’imposta ipotecaria;

– credito di imposta pari all’IVA pagata, in caso di acquisti soggetti ad IVA;

– esenzione dall’imposta sostitutiva per i mutui “prima casa”.

La suddetta agevolazione sarà in vigore fino al 30 giugno 2022.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Avvocato del Foro di Roma. Membro Commissione Diritto Bancario Ordine Avvocati Roma Referente terrioriale ACCI - Associazione Consumatori Cittadini Italiani - Collaboratore testata giornalistica Roma Capitale Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *