Assenza ingiustificata nei confronti del lavoratore senza green pass.

Assenza ingiustificata nei confronti del lavoratore senza green pass.

I lavoratori senza Certificato verde sono “assenti ingiustificati”, di conseguenza non possono godere di alcun diritto né tutela garantiti dal rapporto di lavoro

Green pass lavoro, chi ne è sprovvisto non potrà più usufruire di maternità, assegni per il nucleo familiare e cassa integrazione o la stessa malattia.

Fino al 31 dicembre il lavoratore senza Certificato verde è “assente ingiustificate” sul posto di lavoro.

In virtù ci quanto sopra indicato il lavoratore non potrà godere di alcun diritto né tutela garantiti dal rapporto di lavoro, salvo la sola conservazione del posto di lavoro.

I lavoratori considerati “assenti ingiustificati” non hanno diritto allo stipendio.

Con lo stipendio vengono meno anche le componenti della sua retribuzione, anche di natura previdenziale, di carattere fisso e continuativo, accessorio o indennitario, previsto per la giornata di lavoro non prestata. I giorni di assenza ingiustificata non concorrono alla maturazione di ferie e permessi retribuiti e comportano la perdita della relativa anzianità di lavoro.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Avvocato del Foro di Roma. Membro Commissione Diritto Bancario Ordine Avvocati Roma Referente terrioriale ACCI - Associazione Consumatori Cittadini Italiani - Collaboratore testata giornalistica Roma Capitale Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *