Libri, “nella tana del serpente” di Michele Navarra

Libri, “nella tana del serpente” di Michele Navarra

Oggi 17 giugno esce in tutte le librerie il nuovo romanzo scitto da Michele Navarra “Nella tana del serpente”, ambientato nel quartiere di Corviale, nella periferia romana.
Riportiamo il messaggio scritto da Michele Navarra sul suo profilo Social “Con la sua indubbia fascinazione, che suggerisce più illusioni che speranze, e con la sua forte carica simbolica, che racconta come la violenza e la crisi economica possano soffocare anche le migliori intenzioni, lo stesso “Serpentone”, luogo in cui la diversità è percepita come una minaccia, assume nel libro le caratteristiche di un personaggio, un personaggio gigantesco e incombente, emblema di esistenze che hanno lo stesso colore della cenere e che tentano di inseguire un po’ di verde”, hanno scritto, “Dovendosi destreggiare fra dubbi, bande criminali, procuratori inflessibili e amori mai sopiti, e sempre in circolazione sulla sua Vespa bianca, sporca e ammaccata, l’avvocato Gordiani si dannerà l’anima alla ricerca della verità, una verità che si nasconde fra le pieghe di un quartiere difficile, “fotografato” nella complessità della propria natura e in tutte le sue contraddizioni”
Protagonista del romanzo sarà quindi, come sempre, l’avvocato Alessandro Gordiani, che continuerà a spostarsi sulla sua “vecchia Vespa, che necessita di continue riparazioni, ma che è, alla fine, il veicolo migliore per spostarsi nelle trafficate strade di Roma, quasi fosse una metafora del destreggiarsi dell’avvocato tra i sentimenti, le motivazioni e i rapporti con gli altri”.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *