Tequila Patrón Perfectionist, il vincitore italiano è Luca Fanari, bartender romano che ha stupito la giuria con il Cocktail simply green.

Tequila Patrón Perfectionist, il vincitore italiano è Luca Fanari, bartender romano che ha stupito la giuria con il Cocktail simply green.

Il vincitore italiano rappresenterà l’Italia durante la finale Globale della competizione che si svolgerà in Messico nel 2022. 

Dopo una accurata selezione, i giurati italiani della Tequila Patrón Perfectionist hanno proclamato Luca Fanari, con il suo cocktail Silmply Green, come vincitore italiano del contest per eccellenza dedicato all’arte della mixology. Ancora una volta Tequila Patrón, brand Premium del Gruppo Bacardi, grazie alla PATRÓN Perfectionists Cocktail Competition 2021 è riuscita a raggiungere l’obiettivo di mettere in luce giovani e talentuosi bartender del Bel Paese per portare in alto la bandiera italiana nel mondo. 

Compito arduo quello dei giurati di quest’anno, i quali hanno scelto Luca Fanari tra oltre 250 iscritti della prima fase di contest, dopo una selezione tra 30 bartender selezionati anche con l’aiuto dei consumatori e tra la Top 10 di finalisti. La giuria, composta da Margo Schachter, giornalista food and beverage, Cristian Bugiada, co-owner de La Punta, Lucas Kelm, Italian Master of pairing, e da Chiara Mascellaro, winner Patrón Perfectionist Italy 2019 e Vincitrice Global of Margarita of the year 2021 ha proclamato il vincitore dopo aver preso in considerazione diversi criteri di selezione come originalità del cocktail, utilizzo di ingredienti reperibili e facilità di replica del drink. 

Semplicità e sorpresa, queste le parole d’ordine per descrivere Simply green, un cocktail in grado di regalare un’esplosione unica di sapori: pochi e semplicissimi ingredienti, come l’acqua per esempio, vengono mixati tra loro per realizzare un drink in bottiglia che stupisce il palato creando socialità tra i commensali. Il cocktail, infatti, proprio come l’amaro di fine pasto, può essere condiviso da tutti i presenti al tavolo, in un clima di totale relax che permette a ognuno di assaporarlo con i propri ritmi e assecondando le proprie necessità. Un drink semplice, realizzato con ingredienti facili da reperire, alla portata di tutti, delicato all’apparenza ma in grado di regalare una vera esplosione di sapori, dal retrogusto dolciastro regala grandi emozioni con una preparazione davvero molto semplice. 

I giudici hanno scelto Luca Fanari come vincitore per l’originalità della sua idea, per la preparazione tecnica e per il suo carisma, perfetto per rappresentare l’Italia durante la fase internazionale della competizione. “Luca ha saputo interpretare la voglia di convivialità oggi con un formato sharing innovativo, scenografico, pratico per il bartender e per i clienti, perfetto per divulgare il piacere di bere tequila. – commenta Chiara MascellaroIl cocktail ha un gusto accessibile e ideale per far conoscere la versatilità del tequila: un drink che funziona sia per un food pairing sia per un aperitivo che per un dopo cena“. 

 “Un cocktail semplice che esprimere il concetto di Simply Perfect di Tequila Patrón e soddisfa così tutti i criteri di selezione della Tequila Patrón Perfectionists: utilizzo di ingredienti semplici e combinabili tra loro per dare vita ad un drink semplice che dà vita a un’esplosione di sapori piacevole e in grado di trasmettere convivialità, importante soprattutto in questo momento.Commenta Margo Schatcher

Luca Farnari avrà la possibilità di realizzare una visita speciale nell’Hacienda di Patrón in Messico e di rappresentare l’Italia durante la fase finale e internazionale della competizione. Una occasione unica per entrare a far parte della Familia PATRÓN, una famiglia composta dai più grandi talenti internazionali della mixology. Una community in cui imparare e mettere in luce il proprio talento e passione per questa arte. 

Manuela Rella

Manuela Rella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *