PNRR, il 30 settembre a Roma strategie e tecniche per fare comunicazione pubblica e istituzionale.

PNRR, il 30 settembre a Roma strategie e tecniche per fare comunicazione pubblica e istituzionale.

Il programma Next Generation EU rappresenta per i Paesi dell’Unione un’opportunità di crescita e di sviluppo nella chiave della sostenibilità sociale, ambientale e digitale.

Per centrare l’obiettivo della ripresa e della resilienza prospettati nel PNRR italiano occorre attivare tutte le risorse professionali e di partecipazione civica.

In quest’ottica il ruolo della comunicazione pubblica e istituzionale può rappresentare il volano per attivare quei processi virtuosi di coprogettazione e di trasparenza necessari a ottimizzare l’uso e le finalità dei fondi messi a disposizione dall’Europa nel post pandemia.

Venerdì 30 settembre 2022, dalle ore 10 alle ore 13, in presenza presso lo Spazio Europa, è gestito dall’Ufficio del Parlamento europeo in Italia e dalla Rappresentanza in Italia Commissione europea (ROMA, via IV novembre, 149), Comunicazione pubblica affronterà i temi cardine della comunicazione e dell’informazione pubblica e istituzionale legati al PNRR per consolidare le competenze specifiche dei professionisti e il contesto deontologico dei comunicatori pubblici.

Obiettivo della giornata è individuare e condividere in un contesto divulgativo e di formazione le leve strategiche e tattiche per fare comunicazione pubblica nella dimensione europea della ripresa e della resilienza.

All’incontro interverranno: Marina Caporale dell’Università di Modena – Reggio Emilia, Sandra Cioffi, Presidente del Consiglio Nazionale Utenti – Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Giacomo D’Arrigo, autore di “Next generation EU e Pnrr italiano. Analisi governance e politiche per la ripresa”, Pier Virgilio Dastoli, Presidente Movimento Europeo e Presidente Comitato scientifico Comunicazione Pubblica, Franca Faccioli, componente del Comitato scientifico di Comunicazione Pubblica, già professore ordinario in Università Sapienza di Roma. Introdurrà i lavori Marco Magheri, Segretario Generale di Comunicazione Pubblica.

L’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale attribuirà 2 crediti formativi ai partecipanti all’incontro gratuito per la qualificazione professionale dei comunicatori pubblici ai sensi della Legge 4/2013.

La partecipazione è gratuita con posti limitati. Per ragioni organizzative e di sicurezza è necessario accreditarsi entro giovedì 29 settembre 2022: compubblica@compubblica.it

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Avvocato del Foro di Roma. Membro Commissione Diritto Bancario Ordine Avvocati Roma Referente terrioriale ACCI - Associazione Consumatori Cittadini Italiani - Collaboratore testata giornalistica Roma Capitale Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *