Intervista al magistrato Dott. Marco Fratini sul nuovo piano sanzionatorio del Governo

Intervista al magistrato Dott. Marco Fratini sul nuovo piano sanzionatorio del Governo

Il piano varato dal Governo, prevede una nuova stretta che colpisce chi non rispetta le regole con sanzioni da quattrocento a tremila euro, con una riduzione del 30% per chi paga entro 30 giorni.

Intervista al Magistrato Dott. Marco Fratini sul nuovo piano

Il nuovo quadro sanzionatorio sostituisce quello previgente, il fatto alla luce delle nuove disposizioni rileva come illecito amministrativo e non più come illecito penale.Questo comporta non l’applicazione delle sanzioni penali ai sensi del 650 del codice penale, bensì comporta l’applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie che ho citato.Il decreto prevede la retroattività, il che vuol dire che il fatto commesso prima dell’entrata in vigore delle nuove disposizioni, fatto che era al momento in cui è stato posto in essere penalmente rilevante, è stato in questo modo depenalizzato.Quindi chi abbia commesso l’infrazione prima dell’entrata in vigore delle nuove disposizioni, ha comunque commesso oggi un illecito che è diventato amministrativo e non più penale, che comporta l’applicazione delle nuove sanzioni  pecuniarie nel minimo ridotto alla metà, quindi la metà del minimo previsto oggi come sanzione amministrativa.” 

Dott. Marco Fratini

Emiliano Frattaroli

Emiliano Frattaroli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *