logorcb

updated 5:30 PM CET, Feb 17, 2019

Coppa Italia, le probabili formazioni di Fiorentina-Roma

Di Francesco schiera Nzonzi e Cristante sulla mediana, squalificati contro il Milan. Confermato Dzeko, ballottaggio Kluivert-Florenzi in attacco. Sulla trequarti si rivede Pastore. Nei viola tornano Milenkovic e Biraghi. Muriel e Chiesa dal primo minuto.

Noi ci teniamo.
Questo lo slogan della Curva Sud dello Stadio Olimpico durante Roma-Virtus Entella.
In effetti alla Coppa Italia i giallorossi ci tengono da sempre, ma è un trofeo che fa gola a tutte le squadre che partecipano ai quarti di finale di questa competizione.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Fiorentina-Roma

Giallorossi spreconi davanti a Lafont. Veretout scarta il regalo di Banti e Orsato e la viola sciupa il raddoppio nella ripresa. Florenzi la riacciuffa nel finale.

Del resto avevano lo stesso ruolino di marcia.
Fiorentina-Roma finisce 1-1, al termine di un match definibile come il festival delle occasioni sciupate.
I giallorossi partono decisi nel primo tempo e creano numerose palle gol. Prima Edin Dzeko, poi Federico Fazio di testa, infine El Shaarawy e ancora Dzeko, che manda in Curva Fiesole davanti al portiere, sbagliano tutto ciò che si può sbagliare sotto porta.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Fiorentina-Roma

Di Francesco non molla il 4-2-3-1. De Rossi è out. Cristante con Nzonzi davanti alla difesa. Occhio a Zaniolo. Manolas convocato ma parte dalla panchina. Pronto il tandem Fazio-Jesus. In avanti Dzeko prima punta, Schick a partita in corso. Tornano Pastore e Kluivert. Pioli col 4-3-3 e ripropone sia Simeone che Pjaca. Gerson dal primo minuto. Difesa confermata.

Stessi punti. Stesso ruolino di marcia: 4 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte in Serie A. Stessa voglia di vincere.
Si basa anche sull’equilibrio, dunque, la sfida valida per l’11esima di campionato che mette di fronte Fiorentina e Roma domani alle 18:00.

  • Pubblicato in Calcio

Di Francesco: “A Firenze per vincere. De Rossi in dubbio anche per la Sampdoria, Manolas c’è”

Il tecnico della Roma ha incontrato i giornalisti in sala stampa a Trigoria, in vista della sfida di campionato di domani pomeriggio, ore 18:00, contro la Fiorentina all’Artemio Franchi di Firenze.

Queste le sue parole:
Cosa vorrebbe vedere di diverso nella sua squadra rispetto alla trasferta di Napoli?
Sicuramente mi auguro di vedere un atteggiamento differente, magari un po’ più aggressivi in quelle che sono determinate caratteristiche e la capacità di non abbassarsi tanto. Parlo sempre di squadra in generale ed è un atteggiamento che dobbiamo ritrovare con continuità e farlo partita dopo partita, non alternarlo in alcune sì e in altre no. È il concetto della continuità anche nell’atteggiamento tattico. Mi aspetto che questa squadra dia continuità alle idee su cui lavoriamo.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le pagelle di Roma-Fiorentina

Giallorossi puniti da due tiri. Bene Edin Dzeko, Kevin Strootman e Bruno Peres. Schick sfortunato. Occasione fallita da Maxime Gonalons e Gregoir Defrel.

Trovate le differenze.

Sembra quasi di essere alle prese con uno di quei giochi di enigmistica in cui devi scovare i pochi particolari che differiscono in due immagini quasi identiche.

Come al Camp Nou, la Roma gioca, crea tanto ma non concretizza, un po’ per mancanza di cinismo sotto rete, vedasi Radja Nainggolan a tu per tu con Sportiello, un po’ per sfortuna.

  • Pubblicato in Calcio

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Fiorentina

Eusebio di Francesco (All.re Roma) con Gregoir Defrel titolare. Out Diego Perotti e Cengiz Under. Stefano Pioli (All.re Fiorentina) deve rinunciare a Chiesa, Badelj e Thereau.

Umori diversi, stesso obiettivo: vincere.

Questa la sintesi del match cui Roma e Fiorentina daranno vita nel secondo anticipo della 31esima giornata di Serie A. Calcio d’inizio alle ore 18:00 allo Stadio Olimpico.

  • Pubblicato in Calcio

Di Francesco: "Pensiamo alla Fiorentina. Bisogna credere in qualcosa di importante"

Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, ha incontrato i giornalisti a Trigoria in vista del match dell'Olimpico contro la Fiorentina. Ecco le sue parole:

Come ha trovato la squadra dopo la sconfitta con il Barcellona?

Sicuramente il primo giorno non è stato facile, perché erano tutti un po’ rammaricati per il risultato. Sicuramente non meritavamo quel passivo che c’è stato, lo ribadisco per l’ennesima volta. Ma dobbiamo guardare avanti, alle porte c’è subito una partita importante contro la Fiorentina. Cercheremo di prepararla al meglio sapendo che c’è qualche problemino un po’ generale su alcuni giocatori e sapendo che poi ci sarà di nuovo il Barcellona. Credo che dobbiamo preparare tutte queste partite al meglio (Fiorentina, Barcellona e Lazio ndr), con la consapevolezza che stiamo crescendo dal punto di vista della mentalità, ma non basta. Non basta perché il risultato dice questo.

  • Pubblicato in Calcio
Sottoscrivi questo feed RSS
Partly Cloudy

9°C

Roma

Partly Cloudy

Humidity: 46%

Wind: 8.05 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 6°C
  • Sunny
    25 Mar 2016 17°C 10°C
Massimo Lo Monaco
Editore CEO IT
Manuela Rella
Direttore Responsabile
Emiliano Frattaroli
Direttore Editoriale
Alessandro Ranieri
Giornalista
Silvana Lazzarino
Giornalista
Lorenzo Sambucci
Collaboratore
Vincenzo Calò
Collaboratore