Atalanta – Lazio 2-2. La Lazio raggiunta nel finale a Bergamo. Ottima la prova dei ragazzi di Sarri con Immobile che entra nella storia con il gol numero 159.

Atalanta – Lazio 2-2.  La Lazio raggiunta nel finale a Bergamo. Ottima la prova dei ragazzi di Sarri con Immobile che entra nella storia con il gol numero 159.

La Lazio torna a Roma con un solo punto dopo una prova molto convincente contro la squadra bergamasca allenata da Gasperini.

La Lazio è infatti raggiunta sia nel finale di primo tempo – gol di Zapata – e sia nel finale di partita nei minuti di recupero – gol di De Roon -.

La formazione biancoceleste gioca forse la partita migliore da quando è allenata da Sarri con una prestazione tatticamente e tecnicamente di grande livello;  contro i neroazzurri di Bergamo i capitolini tengono testa atleticamente ai padroni di casa sempre temibili e con una grande aggressività.

La partita deve registrare il gol numero 159 in maglia biancoceleste di Ciro Immobile che entra nella storia del Club raggiungendo Silvio Piola come miglior marcatore.

Atalanta-Lazio 2-2, il tabellino

Atalanta: Musso, Lovato (67′ Scalvini), Demiral, De Roon, Zappacosta (83′ Piccoli), Koopmeiners, Freuler, Maehle, Ilicic (67′ Muriel), Pasalic (59′ Malinovskyi), Zapata D. Allenatore: Gian Piero Gasperini
Lazio: Reina, Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj, Milinkovic-Savic, Cataldi (77′ Lucas Leiva), Luis Alberto (68′ Basic), Felipe Anderson (77′ Moro), Immobile (85′ Muriqi), Pedro. Allenatore: Maurizio Sarri

Marcatori: 18′ Pedro, 46′ Zapata D., 74′ Immonile, 94′ De Roon

Ammoniti: Demiral; Luiz Felipe, Reina, Leiva.

Arbitro: Marco Guida di Torre Annunziata
Assistenti: Preti-Di Vuolo
Quarto Uomo: Manganiello
VAR: Aureliano
AVAR: Bottegoni

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Avvocato del Foro di Roma. Membro Commissione Diritto Bancario Ordine Avvocati Roma Referente terrioriale ACCI - Associazione Consumatori Cittadini Italiani - Collaboratore testata giornalistica Roma Capitale Magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *