Hellas Verona-Lazio 0-1. Vittoria arrivata in “zona Caicedo” con il sergente Milinkovic.

Hellas Verona-Lazio 0-1. Vittoria arrivata in “zona Caicedo” con il sergente Milinkovic.

Da quando il Verona è allenata da Mister Juric ogni partita giocata è una “battaglia” in campo per l’aggressività e la fisicità che i veneti riescono a mettere nel rettangolo di gioco.

Il match di questa giornata ha quindi confermato il trend con un Hellas Verona capace di pressare i biancocelesti fino alla propria area di rigore e molto abile appena in possesso a tentare di rendersi pericolosa.

La Lazio, senza Inzaghi rimasto a Roma per la positività al Covid, è stata molto brava a ribattere colpo su colpo all’avversario giocando una gara alla pari dal punto di vista fisico-atletico e producendo comunque un maggior numero di occasioni da gol durante l’arco della partita vedi anche il palo colpito da Immobile.

La partita a parte alcune occasioni prodotte dalle squadre è stata giocata maggiormente a centrocampo proprio in virtù dell’attenzione e pressione di entrambe le compagini.

Un equilibrio che è stato spezzato da Milinkovic che in pieno tempo di recupero ha girato in rete di testa un cross di Radu dalla sinistra.

La Lazio torna quindi a Roma con i 3 punti con una classifica che rimane inalterata viste le vittorie simultanee di Milan, Juve, Napoli e Atalanta che la precedono in classifica.

Stefano Di Santo

Stefano Di Santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *